cavo coassiale

Cavo coassiale della tv, che cos’è e quello che devi sapere

Se solo lo conoscessi meglio? Quante volte ci avete pensato guardandolo lì, penzoloni, non attaccato alla vostra tv che continua a dare problemi. Noi vi consigliamo senza indugio di affidarvi a professionisti e allo stesso tempo vogliamo darvi una panoramica di presentazione del cavo coassiale.

E’ un collegamento, detta anche antenna coassiale, porta il segnale audio e video alla nostra tv permettendoci di vedere i canali ricevuti dall’antenna. Negli ultimi anni troviamo anche altre tecnologie legate ai decoder, come su Sky, dove viene utilizzato cavo e prese HDMI, anche se per i canali “classici” dobbiamo sempre avere un collegamento con l’antenna.

E’ bene sapere che nella maggior parte dei problemi legati alla mancanza del segnale può esserci la connessione del cavo coassiale. Questo perchè è il collegamento più esposto a variazioni, pensiamo a quando spostiamo o cambiamo la nostra tv. Il più delle volte si hanno problemi con lo spinotto, la parte finale per essere più generalisti, che si collega alla tv ed è quella che può logorarsi nel tempo, magari lo spinotto maschio si è deformato e non entra più come dovrebbe nella tv, può capitare, così come può accadere che si siano consumate delle parti, insieme alla guaina che difende i cavetti, ed ancora il filo di rame interno, magari non fuoriesce come dovrebbe, sono tutte accortenze che possiamo conoscere.

Interessante vero? Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche...

support

ASSISTENZA TECNICA